Conoscere Serrapetrona - Conoscere la Vernaccia D.O.C.G. di Serrapetrona
cerca  
Appassimenti Aperti

Guida ai sentieri della Vernaccia

Sono itinerari definiti da "professionisti" della MTB fra i più belli in assoluto a livello nazionale. Negli oltre 100 Km del loro sviluppo, un labirinto di sentieri, mulattiere e semplici tracciati che si snodano per prati, boschi, è uno scenario ideale per entusiasmanti escursioni "su due ruote", per piacevoli passeggiate o down-hill mozzafiato, offrono, infatti, tali e tante opportunità di carattere tecnico, morfologico ed ambientale da renderli effettivamente unici. L'area entro la quale si snodano è collocata quasi esclusivamente ad ovest-sud-ovest dell'abitato di Serrapetrona, ed è caratterizzata da una sostanziale assenza di insediamenti umani. Questa situazione ha creato le condizioni per il ripristino di un ecosistema primordiale dove gli equilibri sono scanditi esclusivamente dagli eventi naturali.

3 Percorsi in Montain Bike: Corto, Medio, Lungo


Click sull'immagine per ingrandire la cartina

Percorso Corto (sulla carina è quello segnato in rosso)

Il percorso, di Km 12 circa, è molto facile, adatto anche ai bambini. 6 Km sono depolverizzati e 6 Km su strada bianca. Si parte dalla piazza principale del paese con direzione San Severino Marche, dopo 2 Km si volta a sinistra ed inizia il percorso su strada bianca che terminerà a Sassomarozzo, dove, svoltando a sinistra, si prende la strada depolverizzata fino a Serrapetrona.

[INIZIO]

 

Percorso Medio (sulla carina è quello segnato in verde)

Il percorso, di Km 25 circa, è abbastanza impegnativo, con una salita di pendenza oltre il 15% ed una discesa impegnativa. Si parte dalla piazza principale del paese in direzione Castel San Venanzio. La strada è depolverizzata e il primo tratto è in salita con pendenza oltre il 10%. Fino all'abitato di Villa d'Aria è abbstanza facile anche se è un continuo saliscendi. Da Villa d'Aria a Madonna del Monte ha inizio lo strappo più duro di circa 1Km, con una pendenza che sfiora quasi il 18%. Giunti a Madonna del Monte, dove ha fine la salita, c'è un tratto in pianura che attraversa una vasta bruchiera da dove si può osservare un panorama stupendo che giunge fino al mare.

A Buca d'Aria, ha inizio un tratto di media difficoltà dovuto al sentiero molto scosceso, dopo 3 Km circa ha inizio il tratto di discesa impegnativo che porta al ristorante "Il Marchigiano" e di qui in località Castello di Colleluce da dove si prende il tratto asfaltato fino a Serrapetrona.

[INIZIO]

 

Percorso Lungo (sulla carina è quello segnato in celeste)

E' il percorso più lungo, misura Km 35 circa ma non presenta tratti impegnativi, è un percorso di difficoltà medio-bassa. Si parte dal piazzale principale di Serrapetrona, in direzione Castel San Venanzio. La strada è quasi tutta in salita, fino a Torre Beregna, con una pendenza media del 5-6% ed è tutta depolverizzata. A Torre Beregna svoltando a destra, ha inizio il tratto più bello di tutto il percorso con discese, salite, tratti in falsopiano ed in pianura, si attraversano boschi e bruchiere dove si potrà osservare mandrie di cavalli e vacche al pascolo ed è facile incontrare caprioli, cinghiali, tassi ed istrici e vedere volare poiane e, se si è fortunati, anche l'aquila reale.

Questo tratto porta a San Severino Marche da dove, in località Castello, si svolta a destra, in direzione Sassuglio e di qui al castello di colleluce per poi giungere a Serrapetrona.


© 2019 TUTTOSerrapetrona.it - P.I. 01373770435 | Privacy Policy | Informativa Privacy | Facebook
Top